Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

codice deontologicoCome da Circolare 6/2017 e 29/2017 della federazione Nazionale Collegi IPASVI siamo ad ottemperare a quanto richiesto e alleghiamo il contributo degli infermieri grossetani alla bozza del nuovo codice deontologico. La scelta di renderlo pubblico nasce prioritariamente come gesto di correttezza e trasparenza nei confronti degli iscritti che hanno partecipato alle riunioni e che possono così verificare l'inserimento delle osservazioni portate. 

La discussione si è svolta esclusivamente come gruppo tra pari attraverso un brainstorming libero dove i colleghi hanno espresso le competenze, esperienze e conoscenze peculiari da loro possedute. Il Collegio di Grosseto crede infatti fortemente che il codice deontologico debba essere elemento identitario spontaneo e automaticamente comprensibile e, dove questo non è accaduto, al netto della mancanza molto sentita da tutti di un commentario/glossario e di una premessa che rendesse la bozza leggibile nella sua vision generale, ne è stata presa nota senza voler porre elementi di giudizio. È emerso come le parole chiave di semplicità e chiarezza siano in parte assenti nella bozza proposta così come è stata rilevata una scarsa incisività pragmatica e operativa e contenuti di eccessiva equivocabilità, elementi avvertiti come particolarmente cruciali secondo l'assunto che a leggere e a pretendere il rispetto del Codice saranno anche cittadini e magistratura.

ALLEGATO: OSSERVAZIONI IPASVI GR BOZZA CODICE DEONTOLOGICO

 

 

banner amministrazione trasparente

elezioni ipasvi

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

Accesso portale

castorina home

Epatite C - Diritto alla cura

logoSI

logo innovare per migliorarsi

Logo salviamo SSN sito 200

Questione inf.ca in Toscana

Manifesto IPASVI Toscana SI e NO

Pratiche Inappropriate

slow medicine

Tesi di Laurea

tesi

s4be logo

Infermieri Informa