Questo sito web utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy.

conosci linfermiereOgni tanto assistiamo a diatribe sulle attività tra infermieri e OSS. Si scrivono fiumi di parole e si leggono  maree di posizionamenti. Forse, come a volte è necessario, la semplicità è la miglior arma e il rapporto tra infermieri e OSS è un rapporto semplice perchè rigidamente normato. Lo dice molto molto bene questa studente di infermieristica : http://www.quotidianosanita.it/lettere-al-direttore/articolo.php?articolo_id=52096. Lo dice molto bene Danilo Massai in una sintesi pubblica su Facebook il 27/06/2017:

"Il lavoro degli OSS deve essere programmato dagli infermieri e non viceversa. L'Operatore socio sanitario nasce specificatamente per supportare e aiutare la persona nelle attività di vita quotidiane. Inconcepibile la confusione di ruolo fra una professione sanitaria ed una qualifica. Dirigenti ponete più attenzione ai modelli organizzativi, ai diari di competenze, agli standard mix nella composizione delle equipe"

La questione è assolutamente lineare perchè lineari sono le norme. Gli infermieri attribuiscono attività agli OSS dopo che valutano cosa attribuire e cosa no al fine di poter esercitare l'infermieristica sgravandosi da particolari attività definite per legge sui profili degli OSS. Le difficoltà sono piuttosto di due ordini.

Il primo è quello di lavorare in e pretendere un ambiente organizzativo che calibri il rapporto infermieri/oss partendo dalla complessità assistenziale.

Il secondo, a doppio filo, è pretendere e volere un infermieristica che si occupa di valutazione, enunciazione diagnostica e certificazione. Finchè si ragiona solo sugli atti tecnici andando a smistare questi a destra e sinistra, senza il supporto intellettuale che giustifichi l'attribuzione ma anche l'attuazione autonoma di quegli atti, si va poco lontano. Ma tutto è normato. Tutto è scritto. Niente è equivocabile. Come dice la futura collega su quotidiano sanità "un ringraziamento a tutti gli OSS che aiutano davvero gli infermieri ad essere infermieri."

Nicola Draoli

banner amministrazione trasparente

Cerca nel Sito

Iscrizione Newsletter

Accesso portale

castorina home

Epatite C - Diritto alla cura

logoSI

logo innovare per migliorarsi

Logo salviamo SSN sito 200

Questione inf.ca in Toscana

Manifesto IPASVI Toscana SI e NO

Pratiche Inappropriate

slow medicine

Tesi di Laurea

tesi

s4be logo

Anagrafe e Formazione "Badanti"

badante

Infermieri Informa

senza infermieri new